Laser al Diodo

Prodotto
La necessità di offrire risultati sempre più performanti, ha indotto le aziende ad investire energie nella ricerca di nuove tecnologie.

Così, per risolvere l’inestetismo dei peli superflui, si è arrivati all’eccellenza del laser ad impulso lungo: il Laser al Diodo con una lunghezza d’onda di 808 nm.
Il diodo è un semiconduttore costituito da materiale in silicio, in grado di trasformare l’energia elettrica in energia luminosa, che viene assorbita, sotto forma di calore, dalla melanina presente nel pelo. Ed è proprio ad una lunghez-za d’onda di 808 nm, che avviene il massimo assorbimento della melanina.
Caratteristiche del Laser:

1) E’ una Luce Coerente, ovvero, la lunghezza d’onda elettromagnetica sfruttata durante la sua propagazione resta sempre la stessa.
2) E’ una luce Monocromatica, grazie ad un sistema di filtraggio da parte del materiale, viene selezionato un unico colore nello spettro della luce.
3) E’ un’emissione stimolata. Il materiale attivo (in questo caso un semiconduttore come il diodo) trasforma l’energia in luce.
La tecnologia del Laser al diodo per la foto epilazione è basata sulla dinamica selettiva di luce e calore. Il laser attra-versa la pelle per raggiungere la radice del pelo. E’ impor-tante ricordare che questo processo avviene anche per i peli incarniti o sottopelle, pertanto la fotoepilazione è un ottimo metodo per risolvere questo inestetismo.

Come funziona
Il bersaglio del Laser è la melanina, una proteina che colora sia la pelle che gli annessi cutanei, come i peli. La trasformazione della luce in calore fa sì che, sempre guidato dal fusto del pelo, arrivi al bulbo pilifero, causando un aumento della temperatura locale. Questo fenomeno è conosciuto con il nome di termolisi, che sostanzialmente avviene anche con la Luce Pulsata, ma che nel Laser al Diodo 808 nm raggiunge l’eccellenza di FOTOTERMOLISI SELETTIVA; la parola “selettiva” sta ad indicare che la Luce è inoffensiva per la pelle perchè viene assorbita selettivamente da follicolo pilifero, distruggendolo. 
Questa è la differenza sostanziale tra il Laser e la Luce Pulsata: con quest’ultima infatti si raccomanda di non sottoporsi durante i mesi estivi a trattamenti di fotoepilazione, o le pelli scure e abbronzate erano a rischio scottatura, oggi con il Laser tutto questo non rappresenta più un ostacolo.

Come procedere

Inizialmente bisognerà pulire con un detergente non alcolico la zona da trattare; successivamente, con l’ausilio di un taglia capelli o di una lametta monolama, si dovrà accorciare il pelo ad 1 mm circa; ciò eviterà che il calore venga disperso. In seguito, applicare sulla zona da trattare un’abbondante strato di gel neutro. 
Dopo questa fase preparatoria, si passerà all’invio di impulsi di luce tramite un manipolo con punta raffreddata, riducendo così al minimo la sensazione di fastidio legato al calore.
La sensazione dunque, sarà solo quella di un leggero pizzicore. La durata del trattamento varierà in base all’ampiezza delle zone da trattare: piccole zone, ad esempio le ascelle, richiedono pochi minuti.
La rapidità di questo trattamento lo rende eccellente per trattare vaste zone come le gambe intere o la schiena degli uomini. Durante le sedute di epilazione al Laser si raccomanda di non estirpare la radice del pelo per non innescare meccanismi di riproduzione dello stesso, ma eventualmente accorciare solo il fusto del pelo.

Vantaggi
Riduzione del 96% della densità pilifera, in 6 mesi circa.

Trattamenti consigliati
Per ottenere una riduzione della densità pilifera di circa il 96% si consiglia un trattamento ogni 28/30 giorni ( la luce colpisce maggiormente i follicoli nella fase anagen perchè più ricchi di melanina) per almeno 6 mesi, poi un’eventuale seduta di richiamo a mesi alterni, per debellare le ricrescite nascoste. Eventuali insuccessi del trattamento, o maggior numero di sedute, possono dipendere da fattori genetici o ormonali, che vanno a stimolare le cellule della memoria che risvegliano il bulbo pilifero.

Controindicazioni
Le controindicazioni sono quelle classiche e comuni all’uso di ogni tecnologia estetica, con particolare riferimento a tutte le patologie legate all’utilizzo del calore, ed alle infezioni o lacerazioni cutanee. Leggere attentamente il manuale d’uso prima dell’utilizzo dell’apparecchiatura.


PRODOTTI CORRELATI:

GEL LIQUIDO CONDUTTORE TRASPARENTE

Prodotto: Gel neutro trasparente, non irrita, idrosolubile, solo per uso esterno.

Modo dʼuso: Applicare abbondantemente il gel sulla zona del corpo da trattare.


KIT DI SUPPORTO PUBBLICITARIO

Poster A3: Il poster pubblicitario in formato A3 da affiggere all’interno del Centro Estetico.

Brochure: La brochure illustra l’importanza del trattamento, il funzionamento e i rispettivi vantaggi. Da esporre all’interno del Centro Estetico, eventualmente da lasciare ai clienti interessati.

Rollup: Il Rollup pubblicitario del trattamento in formato 60x160cm da posizionare all’interno del Centro Estetico.